Successivo

Programmi

Sincero messaggio della Somma Maestra Ching Hai al Presidente degli USA Donald Trump

2020-11-27
Lingua:English
Dettagli
Scarica Docx
Leggi di più

Deve lottare fino alla fine, Signor Presidente. Mentre sto parlando ora, non so quanti bambini sono morti là fuori. Perché lei porta la pace, così i bambini del futuro non soffriranno più quel destino. Non può arrendersi. Deve lottare per loro, Signor Presidente!

Il 24 novembre 2020, la nostra amatissima Maestra ha amorevolmente chiamato per controllare come sta uno dei membri della squadra di Supreme Master Television. Ha parlato della sua preoccupazione per il Presidente degli Stati Uniti, Sua Eccellenza Donald Trump e ha condiviso un urgente, messaggio sincero per lui.

Ciao, ciao, possiamo parlare? (Sì.) Sei occupata? ( No, sto bene. ) Bene. Voglio solo chiederti se sei tornata o meno alla normalità. Stai meglio? ( Ci sto arrivando, Maestra. ) Pian piano. (Sì.) Stai meglio al 70%? (Sì.) Bene. Domani 80, il giorno dopo, 90. Poi, il giorno dopo 100%. (Grazie Maestra.) Capito? (Sì.) Le ragazze ti hanno portato il cibo? Ho chiesto loro di portarlo a casa tua, se sei troppo stanca per uscire. ( Sono riuscita a prendere del cibo da sola, ma, hanno provato e ho detto "Va bene" e sono andata a prenderlo da sola. ) Va bene allora. È anche meglio non arrendersi, per se stessi, (Sì.) perché il corpo ascolterà. Pensano: "Oh, dice che non sto bene, non posso andarci. " E le cellule fanno così. (Capisco, Maestra.) Sì, quindi dici a te stessa "Sono tenace, posso farcela. Va bene, è solo temporaneo. " (Sì. Grazie per la Sua preoccupazione.) Anche io ho problemi, ma non mi interessa. Mi sono detta: “Ci sei abituata. Lo sai già. (Sì.) Non è niente di nuovo." Mi sono detta: "Hai avuto mal di testa prima, hai sofferto prima; stai zitta." Mi sono detta così. Sono felice che ci stai arrivando. (Grazie.) Se non hai voglia di mangiare il cibo solido, cucina un po’ di zuppa. (Sì, sì, Maestra.) Zuppa di verdure e brodo e frutta fresca, sono cibi per la guarigione. (Sì.) Non fanno lavorare troppo il corpo, così si concentra sulla guarigione. (Sì, Maestra.) E fai esercizio, aria fresca. Va bene? (Sì, Maestra.) O esci e cammina, cammina in giardino, nelle vicinanze. (Sì.)

Va bene. Hai letto qualcosa di nuovo? No? Sì? ( No, non proprio. Non ho letto molto le notizie. ) Sì, sì, perché non stai bene. Bene. Io ho letto oggi. Non ho letto il giorno prima, ieri, perché avevo troppo lavoro. (Sì.) Ma ho appena acceso il telefono, perché mi serve per inviare qualcosa. (Sì, Maestra.) E poi ho visto che il vostro Presidente Trump, è pronto per la transizione e ho pensato, cosa succede. (Oh no.) Rinuncia? Non dovrebbe. (No.) Non è ancora la fine. Giusto? (Sì.) Anche se non vincerà, e allora? Non ha niente da perdere adesso. No? (No.) Bene. Forse può permettere la transizione, ma non dovrebbe arrendersi. So che è molto difficile per lui. (Sì.) Perché ho letto i titoli sul mio cellulare, (Sì.) Sembrano essere tutti contro di lui. Quasi tutti. Tranne i suoi sostenitori, ma i suoi sostenitori non hanno gran voce, come quelle persone che sono contro di lui. (Sì.) Sono i media, sono il Senato, sono il GOP [Grand Old Party]. È il ... che cos'è? (I Repubblicani.) GOP, chiunque sia. (Sì.) Immaginavo fossero i Repubblicani. L’ho pensato. Voglio dire, mio ​​Dio, se non possono aiutarlo, non dovrebbero buttarlo giù. Sai cosa intendo? (Sì, Maestra.) Significa provare a scoraggiarlo. (Giusto.) Provare a demoralizzarlo. Mio Dio, quell'uomo è già quasi a terra. Non dovrebbero farlo. Non è carino. (No.) Non credo che queste persone siano dello stesso partito o forse stanno nello stesso partito ma non lo sono, non so se hanno buoni ideali per il mondo o per qualsiasi cosa. Mi dispiace! Beh, non mi dispiace. Sono una cittadina libera. Abbiamo libertà di parola. Giusto? (Sì, Maestra.) Non sto facendo nomi, ma non sono d'accordo con queste persone che stanno ridicolizzando il tuo presidente. È ancora un presidente. Chiaro? (Sì. Sì, Maestra.) È ancora il Presidente degli Stati Uniti d'America. Non dovrebbe arrendersi ancora. (Sì, Maestra.) Non fino all'ultimo secondo, finché non è la fine. ( Sì, sì, Maestra. ) Mi dispiace così tanto per lui, sai? L'ho letto e ho pianto. Ho pensato… Spero che non si sia arreso, perché sto ancora pregando per lui. (Sì.) E poi forse cambierà ancora, sai? Non voglio dire niente, perché a volte non si dovrebbero dire cose, chiaro? (Capisco, Maestra.) Non si dovrebbero rivelare cose, perché siamo nel mondo nemico, sai? Non siamo in Paradiso. Non siamo a casa nostra. Si? (Sì, Maestra.) Ecco perché quando mi chiedi molte cose, dico che non posso dirtele. Vedi? (Capisco, sì.) Perché se hai una spia intorno a te, non puoi parlare ad alta voce perché sei preoccupato che i nemici ti ascoltino. Sì? (Sì.) Ma per questo genere di cose non si può nemmeno parlare ad alta voce. (Sì.) Perché ci sono spie invisibili, capisci cosa intendo? (Sì, capisco.) E cercheranno di trovare un modo per contrastare e poi ti creeranno problemi. (Oh.) Ritarderanno il tuo piano, rovineranno la tua idea, o rovineranno il tuo programma, o lo sai? Tutto così, tante cose, ma ho ancora molte speranze e prego per lui. Voi, ragazzi, pregate ancora per lui? (Sì, Maestra.) Ditelo a tutti i vostri colleghi. (Sì, Maestra.) Non posso costringere nessuno, non posso raccomandare o altro, chiedo solo se è possibile. Va bene? (Sì.) Pregate per lui, (Lo faremo.)

Spero che Trump non si arrenda. Stavo pensando, c'è un modo in cui posso contattarlo e dirglielo e confortarlo, e incoraggiarlo? Ma io non sono nessuno. Non conosco nessun Repubblicano. (Oh.) Sì, certo, Capisci quello che dico? (Sì, Maestra.) Perché non mi sono mai impegnata in politica, né me ne sono mai interessata. (Sì.) Ma questo, voglio dirlo al signor Trump, se non lo ha mai sentito, o spero che qualcuno dei suoi leali membri forse gli dica quello che voglio dirgli io:

"La prego, signor Trump, non si arrenda. Per favore, non si arrenda. Perché non è per lei. So che se fossi stata in lei, mi sarei arresa molto tempo fa. Non mi interessa questa posizione, Presidente o quello che è... non significa niente per me. Forse non significa niente anche per lei, ma è la sua gente, si sono fidati di lei e non per lei che deve lottare per una presidenza che ha guadagnato giustamente. La gente la ama. Non solo gli americani, la gente nel mondo la ama. E noi la amiamo. Va bene? Non la conosciamo, non abbiamo alcun rapporto con lei, ma le vogliamo bene, sappiamo che lei è un bravo, bravo, brav'uomo. Perché ha fatto molte cose giuste a cui la gente si opponeva, per esempio se esce dalla NATO, io lo approvo. Che cosa fanno? Perché devono ricevere tanti soldi dei contribuenti solo per prepararsi a uccidere la gente? È inutile. E anche altre organizzazioni un giorno dicono questo, un giorno dicono quello, si contraddicono e confondono le persone. Vengono pagati, ma non fanno bene il loro lavoro. Quindi, qualunque organizzazione decida di uscire, penso che abbia fatto la cosa giusta! Finché non cambiano. Va bene?

Forse nessuno le ha detto che ha fatto la cosa giusta, ma glielo dico io ora. Sto rischiando la mia reputazione di praticante spirituale, come insegnante di fiducia di molte persone nel mondo. Sto rischiando anche la mia sicurezza per dirle questo. Non per … lei, ma per le cose che ha fatto a beneficio di tutto il mondo. Deve lottare fino alla fine, Signor Presidente. Non è per lei, non per le sue famiglie. Ha dei figli, lei capisce, lei sa come si amano i propri figli, immagini se i suoi figli fossero bombardati, resi storpi, uccisi proprio davanti a lei... come si sentirebbe? Ma è così che centinaia di migliaia di bambini muoiono. Mentre sto parlando ora, non so quanti bambini sono morti là fuori. Morti giovani, innocenti, morti ingiustamente. Perché lei porta la pace, così i bambini del futuro non soffriranno più quel destino, deve... deve combattere, non può arrendersi. Deve lottare per loro, Signor Presidente!

Non chiedo mai a nessuno di fare niente. Ma lo chiedo a lei, perché ho la speranza che sia l'unico che può farlo e lo ha dimostrato. Non ha mai detto che quando sarebbe diventato presidente avrebbe portato la pace, ma lo ha fatto, ha portato la pace. E quante centinaia o migliaia o milioni di vite umane saranno salvate? Quanti paesi saranno stabilizzati, e avranno pace e avranno prosperità e continueranno a vivere grazie a lei. Per favore, lotti per loro. Finora, non tutti possono portare la pace come fa lei, quindi, per favore, continui a lottare. Non importa, non può prevedere se vincerà o perderà. Questo dipende anche dal karma del suo paese e del mondo, quindi lotti. Faccia ciò che è giusto, perché ha giustamente vinto le elezioni, Il Cielo me lo ha detto e lo so. So molte cose che non posso dire a nessuno. Ma il tempo lo dirà. Non si può arrendere, perché forse l'altro partito arriverà e poi andranno a bombardare i bambini, a bombardare le donne, a bombardare ancora persone innocenti e nessuno potrà fermarli. E questi paesi … non sono paesi occidentali, non sono l'America. Molti non possono permettersi l'assistenza medica che gli occidentali o gli americani possono permettersi. Sono paesi poveri, sono già poveri e se sono feriti, handicappati, paralizzati dalle bombe, dalle armi, da qualsiasi cosa durante la guerra, moriranno o soffriranno, soffriranno, soffriranno. Per favore, ci pensi.

Ciò che lei ha fatto è stato giusto. So che non accetta il cambiamento climatico, perché non l'ha studiato. È stato molto occupato con la sua attività, con altre cose. Non la biasimo, ma io so, ho fiducia che se ne sapesse di più, farebbe immediatamente qualcosa. Sta facendo qualcosa, ma non è il punto principale. Io sostengo il veganismo, perché il veganismo porta la pace e la prosperità e la stabilizzazione per il clima.

Non sto cercando di farle la predica su questo, ma ho fiducia in lei. Almeno lei porta la pace e salva la vita degli umani, lei salva la vita agli americani, questi giovani, belli, avvenenti, intelligenti ragazzi e ragazze non possono essere sprecati in terra straniera o in altra terra. Così ha salvato le loro vite, ha portato felicità alle loro famiglie, ha portato sorrisi alle loro mogli, ai loro figli, e per questo, la ringrazio molto e anche il mondo la ringrazia per avere un po’ di pace nel futuro. E questo significa molto per il Cielo e la Terra, significa molto per il mondo intero. Quindi non è per lei che deve lottare, deve pensare agli altri.

E so che lei... non è per il veganismo, va bene, fa quello che può. Va bene? Non la biasimo, perché molte persone sanno del veganismo, sanno che è bene per il mondo. E molti sanno per certo cosa può salvare il clima e se ne vantano. Dicono che lo faranno, che faranno questo per il clima e alludono al fatto che porteranno avanti il veganismo e tutto il resto, sono tutte parole vuote. Non significano nulla per me, non significa niente per nessuno. Lei almeno è diretto ed è onesto. Lei non ci crede, dice che non ci crede, e in qualsiasi cosa lei creda, non se ne vanta, non promettete nulla, lo fa e basta. E subito, in fretta, il più velocemente possibile. Quindi, sono davvero grata alla sua leadership, per favore cerchi di continuare a reclamare il posto che le spetta ... come un vincitore.”

Stiamo bene, ragazza? (Sì.) Perché ho sentito un rumore, forse stai piangendo. Ho pensato che forse... te lo dico... mi dispiace, sono così emotiva, ma il vostro presidente non dovrebbe arrendersi. (Sì, Maestra. Grazie.) Non ho mai sostenuto nessun leader in questo modo, lo sai. (Sì, lo so, Maestra.) Lo sai per certo (Sì.) e non credo che lo farò mai più. Quindi, è davvero dal mio cuore, non dal teleprompter o qualcosa del genere o da qualsiasi testo già pronto, o da un ghostwriter o altro. (Sì, Maestra.)

Viene tutto dal mio cuore. E spero solo che in qualche modo, le mie parole sincere e sentite raggiungano il vostro presidente. (Lo spero anch'io, Maestra.) E... forse, gli daranno solo un po' più d’incoraggiamento. In modo che non si arrenda. Stanno attaccando il suo orgoglio. (Sì, Maestra.) Lo stanno provocando, in modo che si arrenda. Ma questa è solo una trappola, è un trucco. Non dovrebbe farlo. È un uomo intelligente, non dovrebbe farlo. Non dovrebbe ascoltare nessuno a parte il suo cuore (Sì.) e Dio. Ascolti gli angeli che la circondano; ascolti Dio sopra di lei, perché lei è un uomo giusto. (Sì.) Ed è per questo che le dico ciò, Signor Presidente. Non mi sento in imbarazzo di mostrare le mie emozioni e di sostenerla, perché so che è giusto. non sto sostenendo lei, Signor Trump, sostengo i suoi ideali, il suo lavoro, le sue azioni salvavita, perché molto raramente il mondo può vedere un leader come lei. Quindi, per favore... voglio dirle, è un ordine. Deve lottare. Lei è un uomo, non si arrenda. È tutto quello che voglio dirle. Anche se le mettono pressione, la mettono in imbarazzo, l’hanno umiliata, l’hanno degradata, provano ogni genere di cose solo per farle pressione per rinunciare in fretta, non lo faccia. Perché tutti i grandi uomini, grandi donne, che sono destinati a fare qualcosa di grande per il mondo, davvero grande, non sono mai sostenuti al 100% dal mondo - quasi il contrario. Questo è il prezzo che queste grandi persone devono pagare. È così che stanno le cose. Quindi continui a fare quello che può. Lavori con i suoi avvocati, i suoi amici fidati, i suoi sostenitori. Deve anche considerare i suoi sostenitori che hanno il cuore spezzato per il risultato ingiusto delle elezioni. Alcuni rischiano il loro lavoro, la loro incolumità per difenderla. Quindi, per tutte queste persone, e per il mondo, deve continuare. Non può arrendersi. Anche io ho avuto molte difficoltà nella mia missione, fino ad ora, ma non mi sono arresa. Quindi, se lei è un uomo, dovrebbe essere migliore. Lei è un uomo, non puoi arrendersi, non fino all’ultimo istante, se non c'è più speranza, non c'è più modo di uscire dalla lotta. Deve continuare, signor Presidente. Vorrei poter consegnarglielo di persona, ma io non sono nessuno, nell'arena politica. Non ho alcun potere. Voglio solo comunicarle la mia onesta e sincera richiesta. Le faccio i miei migliori auguri, tutta la fortuna che merita Le auguro tutta la protezione dal Cielo e dagli uomini. Amen. (Amen.)

Va bene, ragazza, credo di essere a corto di fiato, ora. (Oh, Maestra.) Sì. Bene. (Grazie, Maestra.) Hai qualcosa da dirmi? Altrimenti vado a continuare il mio lavoro. (Va bene, Maestra. Grazie.) Questo è solo uno sfogo improvviso, ma volevo davvero parlarne. (Sì, Maestra, capisco.) Ora l’ho detto. Spero che le mie parole arriveranno al vostro presidente. (Sì, Maestra.) Perché la mia sincerità conta. (Sì, lo so.) La mia sincera buona volontà conta. (Sì.) Spero che alcuni dei repubblicani che lo conoscono, possano dargli questo messaggio. Non so se a qualcuno interessa davvero quello che dico, ma spero che forse in qualche modo trovino un modo per arrivare a lui. (Sì.) Solo per ricordargli che deve continuare il suo cammino, e per quale motivo, capisci cosa intendo? (Sì, Maestra.) Non è per se stesso, quindi non dovrebbe essere imbarazzato o sentirsi depresso o sentirsi scoraggiato da chiunque. (Giusto.) Dovrebbe solo ascoltare il suo cuore. Ascoltare gli angeli, ascoltare Dio. (Sì, Maestra.) E continuare la sua missione. (Sì.)

Bene. (Sì.) Hai qualcosa da dirmi? (No, Maestra. Grazie.) No, eh? Penso che anche tu non riesci più a dire nulla, giusto? Cosa ne pensi? Cosa vorresti dirgli come cittadina americana? So che forse non siamo niente, ma puoi dire quello che vuoi, lascialo uscire. Chi lo sa... ( Non voglio che si arrenda, ) Sì. ( perché voglio che il mondo sia in pace ) Sì. ( Ed è uno dei rari leader che ha il coraggio di essere pacifico e non fare sempre guerra per ogni cosa. ) Sì. ( E ha il coraggio di essere diverso e di essere pacifico, e il mondo ha bisogno di ciò in questo momento e non possiamo continuare ad andare avanti in questo modo. ) Sì, sì. ( Quindi apprezzo molto le parole della Maestra per lui. Spero che ascolti. ) Sì, va bene. Sì, ok. E possiamo continuare a pregare per lui. (Sì.) Che a qualcuno importi o meno. Noi lo facciamo e basta. (Sì, Maestra.) Perché penso che sia la nostra unica speranza. (Sì.) Anche per un Mondo Vegano o il cambiamento climatico. Perché molte persone lo usano per motivi politici, (Sì.) per ottenere voti o per guadagnare la fiducia o per raccogliere fondi, (Sì.) qualunque siano i loro motivi, ma non fanno molto. Fino ad ora, il clima sta peggiorando, e le persone soffrono di carestia e siccità, e il tempo è impazzito, di tutto. E lo sanno tutti. (Sì.) E dicono che faranno questo, faranno quello. Non fanno niente. Niente di essenziale. (Sì.) E così, anche se il Presidente, lui... mi hanno detto ha negato il cambiamento climatico. Non ne sapevo molto, perché non ho letto le notizie o qualsiasi altra cosa da anni. (Sì, capisco.) Solo forse ogni tanto, (succede) qualcosa di speciale, così do un'occhiata ai titoli dei giornali. Ma è solo ora che lo sto facendo tanto, a causa della pandemia che è come nessun'altra malattia prima d'ora. (Sì, Maestra.)

E sono preoccupata per i nostri compagni umani, quindi continuo a seguire le notizie. Tutto quello che posso dire, l'ho detto. E io aiuto in qualsiasi cosa posso aiutare, almeno la nostra gente, i tuoi fratelli e sorelle iniziati. (Sì.) Mi sento responsabile come insegnante Devo proteggervi, quindi devo sapere molte cose. (Sì. Grazie, Maestra.) Anche se lo so, ma devo avere prove scientifiche. (Sì, capisco.) Pertanto, devo continuare a seguire tutto questo. E poi, tra l'altro, so del signor Trump e di tutte queste... azioni sleali e ingiustificate di tutti contro di lui. Non è giusto, non è bello. (No.) Spero che i suoi sostenitori continuino a sostenerlo, almeno mentalmente, emotivamente, gli stiano a fianco. (Sì.) E non lascino che si senta troppo solo, e sia solo, e circondato da tutti questi brutali cosiddetti amici, e colleghi, e i membri del partito, e i media e tutto questo... oh mio Dio! (Sì.) Come ... picchiare su una persona.

Credo di aver detto abbastanza. Vuoi dirgli altro? Forse non ti sentirà mai, ma lo dici e basta. Chi lo sa? Ti togli il peso. Proprio come sto facendo io ora. Non so nemmeno se lo saprà mai. ( Sì. È solo che non voglio che di arrenda e io... Signor Presidente, sappia che che le vogliamo bene e... sia forte, per favore. ) Lui è l'unica speranza per il mondo in questo momento. (Sì.) Altri leader fanno i loro affari come al solito, solo per essere pagati, solo per essere votati, qualsiasi cosa.. Solo per compiacere tutti gli altri intorno, che sia giusto o sbagliato. (Sì.) È l'unico che dice quello che pensa e fa quello che ritiene giusto. (Sì.) Anche se non ha promesso niente. (Sì.) È così che dovrebbe essere un leader, dovrebbe essere diretto. (Sì.) Onesto. (Sì. Autentico.) Autentico, sì, proprio così. Autentico, questa è la parola. È un tipo autentico. (Sì.) Ed è per questo che mi piace. Anche il Cielo lo ama. Lo sostengono tutti. Tutti i Cieli vogliono che vinca. E innumerevoli persone nel mondo vogliono che sia di nuovo Presidente. (Sì.) Vorrei addirittura che potesse essere Presidente per sempre. (Wow.) Sì, ma non ci sono emendamenti del genere, giusto, in America? (No.) Ogni presidente può servire solo per un massimo di due termini, giusto? (Sì.) Ma in Russia, il loro presidente può essere presidente per molto tempo. (Sì.) Penso che forse si dovrebbe cambiare la vostra costituzione. Ah, sì, dovrebbero cambiare. (Sì.) Modificarla. Affinché un buon presidente, come il Presidente Trump, rimanga per sempre. O per tutto il tempo necessario. (Sì.) O finché la gente non lo vuole più. (Sì.) Se fa qualcosa di sbagliato. Ma questo presidente farà sempre meglio. (Wow, sì.) E se avessi un po' di potere, cambierei la legge e lascerei che sia lui a governare, che aiuti il mondo nella sua potente posizione. (Sì.) Perché in questo mondo, se non si ha questo tipo di potere mondano, allora non si può fare molto. Quindi, è un bene. In Russia, il Presidente Putin può essere presidente quasi per sempre. Hanno cambiato la costituzione. E perché no, se non fa niente di sbagliato, se porta sicurezza e pace al suo paese. (Sì.) Almeno la pace (Sì.) e la prosperità. (Sì, Maestra.) Non opprime la gente e le persone sono libere di fare quello che vogliono, vanno dove vogliono, e vivono la loro vita. (Sì.) Almeno la pace. La pace è la migliore medicina per qualsiasi paese. (Sì.)

Voglio dire ancora una cosa. Va bene? (Sì, Maestra.) Bene. Questo è più ufficiale e serio. Presidente Trump, prima sono stata troppo emotiva, voglio aggiungere qualcosa in tutta calma. Seriamente, deve continuare a combattere la sua battaglia legale, fino a quando non potrà più combattere. Non può arrendersi. Deve pensare a tutte le vittime della guerra fino ad ora.

Non parliamo di una lunga storia di guerre, parliamo di quasi due decenni di guerra in Afghanistan, per esempio. Quante persone sono morte, quanti bambini hanno sofferto, quante vedove. Pensi a loro. Lo sa, da un giorno all'altro diventano vedove, e poi da un giorno all'altro, forse, sono costrette ad essere schiave di qualche ricco del villaggio o ad essere molestate da loro, in modo che possano avere qualcosa per sopravvivere per il bene dei figli. Pensi ai bambini ... improvvisamente diventati orfani, senzatetto. Braccia e gambe perdute, strisciano per strada per un po' di pane ammuffito, sopportando bullismo, persecuzioni, o molestie, ovunque durante la guerra, a causa della guerra, o sedotti in bordelli, o si uniscono a gruppi rivoluzionari, etichettati come “terroristi”. E poi essere bombardati di nuovo, una seconda volta, una terza volta... finché quello che rimane della fede in Dio non è distrutto, e anche la sua vita è distrutta! Non avranno mai più un futuro, se non sui sanguinosi campi di battaglia, nelle infinite guerre sanguinose. Oppure saranno sfruttati nel lavoro minorile in qualche lavoro sottopagato da qualche parte. Ma poi, non potranno neanche lavorare in pace per guadagnarsi la loro magra sopravvivenza. Perché alcuni ipocriti arriveranno con grandi abiti e grandi telecamere e una grande troupe, a denunciare il capo per lavoro minorile forzato, ecc., ecc. Poi il bambino non avrà più neanche questa magra esistenza. Allora può immaginare cosa ne sarà di loro. Possono solo unirsi ai cosiddetti "terroristi", o entrare in un bordello o strisciare per le strade, da qualche parte. O essere molestati senza che a nessuno importi nulla, perché non hanno un posto dove andare. Non possono essere altro che dei ripudiati, come spazzatura della società, nel nostro mondo.

La prego, signor Presidente, ciò non può continuare per sempre. La guerra genererà altra guerra; genererà più cosiddetti "terroristi". E più cosiddetti "terroristi" genereranno altra guerra. È un ciclo senza fine. Lei può terminarlo. Lei lo ha fatto in parte, terminando la guerra. La soluzione è nella Bibbia con cui prega ogni giorno "Ciò che seminate, raccoglierete." Solo l'energia benevola della PACE e del VEGANISMO respingerà la forza del male. Allora tutto andrà bene. Perché perdonare solo un tacchino? Perdoni tutti! Proprio come il suo Segretario della Difesa, il Signor Miller, ha detto, "Tutte le guerre devono finire. " Non c'è mai una buona guerra. Non siamo nati su questo pianeta per uccidere, e uccidere e uccidere. Che si tratti di esseri umani o animali. Tutte queste guerre devono finire. E noi contiamo su di lei. Molte persone contano su di lei. Innumerevoli persone la ringraziano per aver portato la pace nel loro paese, in modo che possano avere un sospiro di sollievo e guardare verso un futuro più luminoso. Va bene, non continuerò a parlare troppo. Deve combattere, signor Presidente, la sua giusta battaglia legale. Non si arrenda - per il bene di tutte le vittime della guerra. passata, presente e futura. Dio la benedica, signor Presidente. Dio benedica l'America. Che l'America sia di nuovo grande. Grazie.

Va bene, amore mio. Penso che sia meglio che torni al mio lavoro ora. (Va bene, Maestra.) In origine era solo per chiederti se stai bene e poi entrambe ci siamo messe a piangere come bambini. Forse siamo diventate dei bambini. Ogni giorno, se smetto di pensare, allora riesco a concentrarmi sul mio lavoro... Potrei smettere di pensare per un po’. Ma quando sono libera un po', penso alle persone che soffrono nel mondo, a causa della guerra, (Sì.) della fame causata della guerra. E gli animali che soffrono così tanto nelle mani brutali degli umani. Oh, piango in continuazione. (Sì.) Ecco perché i miei occhi non sono più come prima. (Oh.) Volevo chiedere a qualcuno di comprarmi degli occhiali migliori. Non importa, non è così urgente, Ho ancora queste lenti d’ingrandimento. (Sì.) Porto gli occhiali, ma uso anche la lente d'ingrandimento. (Oh, wow.) Oh, sì, così posso leggere le parole sul computer. Prima potevo, ora non posso. (Oh.) Forse piango troppo, non mi fa bene. Spero solo che le mie lacrime laveranno via un po' del karma di umani e animali e ci permetteranno di avere rapidamente la pace e il veganismo. (Sì. Sì, Maestra.)

Ho parlato con i tuoi fratelli e le tue sorelle. Ho detto preghiamo per un Mondo Vegano in due giorni. (Sì, ho visto.) Forse le persone esterne, non lo faranno. Ma almeno noi lo facciamo. (Sì, Maestra.) E sarà meglio. Più veloce. Perché prima non potevo chiedere troppo così. Deve essere un po' più graduale. (Sì.) Perché se le persone esterne meditano e pregano con noi, il potere sarà troppo per loro. (Sì.) Ma ora forse ci sono già abituate. (Sì.) Quindi possiamo aumentare il potere delle benedizioni in quell'incontro di preghiera. (Va bene. Grazie, Maestra.)

Prego, continua ad avere cura di te. (Sì, Maestra. Grazie.) Non è tutta colpa tua. È il karma del mondo ed è l'influenza della negatività che ancora persiste negli esseri umani. (Sì, Maestra.) Bene. Sopportiamo tutto, paghiamo tutto. Paghiamo qualsiasi cosa finché gli altri abbiano pace e sicurezza. (Sì, capisco.) Facciamo del nostro meglio. Grazie. Dio ti benedica. (Grazie, Maestra.) Dio ti benedica. (Si prenda cura di Lei. Sì.) Sì, e Dio ti ricompensa in silenzio. Ti parlerò la prossima volta. Va bene? (Va bene, Maestra. Grazie.) Va bene. Ma se proprio non puoi... se non te la senti, lasciati aiutare dalle ragazze. (Sì, Maestra.) Perché portano solo un po' di cibo. Non è niente di che. Vivete vicine. Va bene? (Sì, Maestra.) Forse un giorno, dovrai farlo tu per loro. (Sì.) Sai, tutti hanno delle giornate sfavorevoli o di malessere fisico. Non esitare, non sentirti in imbarazzo. (Va bene, Maestra. Grazie.) Di niente. Abbi cura di te, Davvero, ragazza. (Sì.) Ti voglio bene. (Grazie. Anch'io Le voglio bene, Maestra.) Sì. Ciao. (Ciao.)

La nostra più profonda gratitudine alla compassionevolissima Somma Maestra Ching Hai, per il Suo Amore misericordioso per tutti gli esseri e la condivisione di questo importante messaggio per il Presidente Donald Trump e il futuro del nostro mondo. Preghiamo che il Presidente Trump senta e ascolti le parole della Maestra e continui con forza e con la protezione del Cielo la sua nobile presidenza di pace per il benessere di tutti i cittadini del mondo, in Amore Divino.

Guarda di più
Play List
Condividi
Condividi con
Incorpora
Tempo di inizio
Scarica
Mobile
Mobile
iPhone
Android
Guarda nel browser mobile
GO
GO
App
Scansiona il codice QR
o scegli l’opzione per scaricare
iPhone
Android